SI BARRICA IN MUNICIPIO E SI TAGLIA LE VENE

Cronaca da Porto San Giorgio. Al grido “datemi un lavoro” un uomo ha fatto irruzione in Comune e si è tagliato le vene. E’ stato subito salvato dalla Polizia Municipale. F.P., sangiorgese di 43 anni già noto alle forze dell’ordine, ha fatto irruzione nella sede comunale e, armato di un taglierino, ha minacciato il sindaco Loira inferendosi profonde ferite al corpo. E solo il tempestivo intervento del comandante della Municipale ha scongiurato il peggio. Erano da poco passate le ore 14 quando F.P., ha fatto irruzione in Municipio. Sul posto anche i Carabinieri e i sanitari del 118.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati