SEQUESTRATA LA CENTRALE BIOGAS DI MATELICA

Sequestrata la centrale a biogas di Matelica per lo sforamento dei livelli di Cot (Carbonio organico totale). Il provvedimento disposto dal Gip Potetti su richiesta del procuratore Giovanni Giorgio e del sostituto procuratore Stefania Ciccioli. Nominati due ingegneri del Comune di Matelica e funzionari dell’Arpam per effettuare il cronoprogramma per l’eventuale chiusura dell’impianto.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati