CLOCHARD MUORE ALLA STAZIONE. IL DRAMMA DEI DIMENTICATI

Il corpo senza vita di un clochard di 52 anni è stato ritrovato ieri sera a mezzanotte nella stazione ferroviaria di Ancona. L’uomo si era appoggiato in sala d’attesa come faceva abitualmente, poi, il malore e il freddo l’hanno portato via. Sul posto la Polizia ferroviaria e il 118. Con l’arrivo della brutta stagione si aggrava il problema degli uomini senza dimora che passano la notte al freddo. Un’emergenza che riguarda anche altre stazioni fino a Fabriano.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati