SPELEOLOGA MARCHIGIANA CADE A MONTE CUCCO. BLOCCATA IN GROTTA

Una speleologa marchigiana è rimasta ferita in una grotta del Monte Cucco. Allertate le squadre del soccorso alpino e speleologico dell’Umbria per il recupero della speleologa. Dalle informazioni raccolte da uno dei compagni del ferito, fuoriuscito dalla grotta per lanciare l’allarme, risulta che la speleologa ferito all’interno della grotta di Monte Cucco sia una ragazza marchigiana che sembra aver riportato la frattura di uno degli arti inferiori. Lo riferisce il Corriere Adriatico. Sul posto tre squadre di tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico dell’Umbria provenienti da Sigillo, Perugia e Terni sono già entrate nella grotta per avviare le operazioni di recupero. Già allertato il 118 che recupererà la speleologa ferita a Pian di Monte.

In aggiornamento

ORE 0.07: Le condizioni della donna sono buone. Le operazioni sono state ostacolate dal maltempo.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati