CACCIATORE CADE E UCCIDE UN UOMO

Incidente di caccia mortale a Cessapalombo (Macerata). Giampiero Annavini stava passeggiando con il suo cane quando è stato raggiunto all’addome da un colpo di fucile partito accidentalmente dalla carabina di un cacciatore, Ennio Fabbroni che rientrava da una battuta al cinghiale. Secondo alcune testimonianze Fabbroni voleva avvertire Annavini che stava per essere aggredito da alcuni cinghiali, ma è caduto e dalla sua arma è partito il colpo mortale. (Ansa)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati