SPACCA RINUNCIA AL VITALIZIO, INCASSATI 394.000€

Il presidente della Regione Gian Mario Spacca ha rinunciato a sorpresa all’assegno vitalizio. In cambio ha incassato, tra Natale e Capodanno, 394.983,40 euro che sono, né più né meno, i contributi versati dal 6 maggio 1990 fino al mese di dicembre 2014. L’ufficio di presidenza dell’Assemblea legislativa, nella seduta del 22 dicembre, tre giorni prima di Natale, ha autorizzato la liquidazione al presidente. Ma Spacca non è stato il solo ad essersi fatto questo “regalo” di Natale. Anche l’assessore Paola Giorgi ha maturato una scelta analoga. Solo che lei, essendo in carica da 19 aprile 2010, quindi ha un’unica legislatura di anzianità, ha incassato una cifra minore: 81.739,98 euro. Lo riferisce il Corriere Adriatico.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati