CASE POPOLARI, DAL COMUNE DI ANCONA UNA CHANCE PER ACQUISTARE CASA

Ancona offre una chance a chi abita una case popolari perché ora la propria abitazione si potrà acquistare. E’ la decisione del Comune di Ancona. Stanno per arrivare ai primi 400 inquilini anconetani – dei circa 600 residenti previsti – le lettere degli uffici comunali comunale che offrono la possibilità di acquistare il proprio alloggio. “Gli alloggi proprietà comunale dati in gestione Erap – dichiara al Corriere Adriatico l’assessore al Patrimonio e Lavori Pubblici Urbinati – ammontano a 1.443 per un valore patrimoniale, al 31/12/2014 a 139.280.191 euro. Gli alloggi selezionati per un primo blocco alienazioni è di 401 unità con un valore medio di ogni singola unità immobiliare selezionata di 58.820,93 euro. Per l’acquisto in contanti gli inquilini avranno una riduzione del 20%; con l’acquisto con rateizzazione riduzione del 10% cosicchè l’Amministrazione potrà incassare un somma compresa (a seconda dell’opzione scelta) tra i 23.587.191 e i 26.535.590 euro, ai quali si aggiungerà l’importo dei successivi 200 appartamenti che verranno alienati per arrivare ad una somma complessiva presunta intorno ai 35-40 milioni di euro”. “La fase operativa di vendita vera e propria farà seguito a questa prima indagine conoscitiva, avviata dopo il via libera dato nell’aprile dello scorso anno dal Consiglio Comunale al programma di vendita degli alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà del Comune”, conclude l’assessore Urbinati. Esulta la rete. “Questa decisione – spiegano – dovrebbe essere presa da tutti i Comuni.”

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati