EMERGENZA DROGA A FABRIANO, 5 DENUNCE IN POCHI GIORNI. TUTTI GIOVANI TRA I 17 E 24 ANNI

E’ caccia ai clienti dei pusher arrestati negli ultimi giorni da Polizia e Carabinieri. Nel mirino i consumatori del comprensorio che si rifornivano dai cinque ragazzi – residenti in città e di età compresa tra i 17 e i 24 anni – che sono stati smascherati dalle forze dell’ordine. I militari dopo lunghe indagini sono riusciti a sradicare un sistema di approvvigionamento di sostanze stupefacenti tramite sistema postale. La marijuana veniva spedita dalla Spagna. I Carabinieri coordinati dal Capitano Iurlaro hanno colto sul fatto il diciottenne di Fabriano: la trappola è scattata con gli uomini dell’Arma camuffati da postini in affiancamento agli addetti veri e propri. L’arresto è stato convalidato e il giovane è in attesa di processo. Ai giardini pubblici Regina Margherita, invece, si è concentrata l’attenzione del Commissariato di Pubblica Sicurezza. Gli agenti coordinati dal dottor Russo hanno tenuto sotto controllo il parco per diverso periodo e sono riusciti a beccare due giovani residenti a Fabriano che smerciavano droga lungo i vialetti del giardino. Uno è minorenne. Contemporaneamente altri due pusher sono stati intercettati di ritorno da Roma con il treno regionale e sono stati bloccati nella stazione di Fabriano. Sono stati tutti e quattro denunciati.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati