ADDIO SARA, CI MANCHERAI

Lutto a Fabriano. E’ morta Sara Menichelli, la studentessa universitaria di 22 anni, ricoverata da sabato nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale di Torrette di Ancona dove è arrivata in condizioni disperate a seguito di incidente stradale lungo l’A14 a Loreto. I medici hanno fatto di tutto per salvarla ma l’encefalogramma della ragazza non ha dato segni di vita. I suoi genitori hanno dato l’assenso per la donazione degli organi. Fabriano è scioccata. La vita dei genitori di Sara, dei fratelli e della comunità parrocchiale di San Venanzio, è cambiata in un attimo. Ieri pomeriggio si è pregato per la giovane al Santuario della Madonna del Buon Gesù. In serata la preghiera a San Giuseppe Lavoratore. Gruppi e movimenti si sono riuniti per pregare per lei e tanti fedeli si sono stretti intorno a Rita e Giancarlo “che stanno affrontando la prova più grande con fede e amore”. Tanti i messaggi su Facebook di amici e non che ricordano la ragazza solare con tutti. “Saretta mia – scrive un amica – ti voglio ricordare così, con quel sorriso che mette felicità solo a guardarlo! Sicuramente ti ricorderemo sempre per la tua voglia di vivere, per l’umiltà e disponibilità nell’aiutare gli altri! Riuscivi sempre a strapparmi un sorriso con la tua ironia, anche in piena ansia da esame! Mi mancherai!”

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati