PADRE E FIGLIO RUBANO PNEUMATICI A FABRIANO, RIPRESI DALLE TELECAMERE

Un episodio che invita a fermarsi e riflettere un attimo. Padre e figlio piccolo scavalcano la recinzione per fare razzia di pneumatici, ma non si accorgono che i quattro che hanno portato via erano da smaltire perché usurati e inutilizzabili. Le telecamere di sicurezza hanno ripreso quanto successo presso Autocar di Mario Falcioni in via Corsie il video è stato pubblicato dal titolare sulla pagina Facebook della sua attività commerciale. <Secondo voi cosa fanno i due soggetti alle 22,30 dentro il mio recinto?>, questo il commento dell’imprenditore sconvolto per il colpo, privo di valore economico, messo a segno da padre e figlio che non dovrebbe avere più di sette o otto anni. Dalle riprese si vedono i due all’azione che passeggiano su e giù nella ricerca di qualche pneumatico in buone condizioni da portare via. Il web si è scagliato contro questo comportamento che conferma, se mai ce ne fosse bisogno, la mancanza di valori che imperversa tra le nuove generazioni. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine. La rivendita non è nuova a episodi del genere. Tre mesi fa un ladro è entrato in officina durante la pausa pranzo forzando la porta in vetro che conduce nel negozio, poi si è diretto verso il registratore di cassa per asportare denaro contante. Mario Falcioni ha postato il video in rete e si è rivolto alla collettività. <Se riconoscete queste persone – ha detto – avvertite me e le forze dell’ordine>.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati