LAVORATORI ED AZIENDA A SOSTEGNO DELLE POPOLAZIONI COLPITE DAL SISMA

La spaventosa tragedia che ha colpito le terre e le popolazioni del Centro Italia nei giorni scorsi deve vedere nel popolo italiano una reazione forte di solidarietà, sostegno e vicinanza a tutti coloro che si sono visti strappare in pochi secondi le vite di familiari e propri cari, il luogo del loro essere famiglia e comunità e in molti casi il lavoro: nel dramma del presente si sono visti portar via il futuro.

I metalmeccanici italiani si sono mobilitati per dare il proprio sostegno reale, concreto e immediato. Congiuntamente a Whirlpool, che sin da subito ha dimostrato la propria fattiva disponibilità, sarà attivata una raccolta di fondi per ridare un futuro a questi territori e alle loro popolazioni chiedendo ad ogni lavoratore di devolvere 1 ora di lavoro in solidarietà. Il contributo, che sarà seguito da uno corrispondente da parte dell’azienda, sarà trattenuto nella retribuzione del mese di settembre e versato a Croce Rossa Italiana la quale si è impegnata a rendicontare periodicamente l’utilizzo delle risorse. Lo riferiscono i sindacati Fim, Fiom e Uilm.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati