IL LICEO VOLTERRA RICORDA EDOARDO MORTO A 16ANNI

Fabriano piange Edoardo Duri, il 16enne deceduto venerdì a seguito di incidente con la moto Honda 125 lungo la strada che conduce a Fiuminata. Il giovane frequentava la classe terza al Liceo Scientifico Volterra di Fabriano che, in pochi giorni, si trova a dover elaborare un altro lutto. Nella scuola, infatti, è ancora fresca la ferita per la scomparsa del giovane Gian Maria Fiori morto per colpa di una rara malattia nemmeno due settimane fa. Oggi i compagni di classe di Edoardo si ritroveranno nella chiesa parrocchiale di Pontile di Fiuminata dove, alle ore 15,30, verranno celebrate le esequie. Nel paese è stato proclamato dal sindaco il lutto cittadino. Parteciperà una delegazione numerosa del Liceo con i suoi compagni che ancora non credono a quanto avvenuto. “Edo era uno di noi – hanno detto – e ci mancherà molto. Amava il calcio e quando giocavamo in palestra ci divertivamo tanto”. Anche la dirigente scolastica Adriana Verdini ha voluto ricordare l’alunno. “Perdiamo un ragazzo bravo, intelligente ed educato – ha confidato – che ha sempre rispettato insegnanti e compagni. E’ il secondo lutto in pochi giorni ed è difficile per noi questo momento. Ora la nostra missione è quella di stare vicino ai ragazzi che stanno soffrendo molto”. Edoardo giocava come centrocampista nella squadra Allievi della ‘Folgore’ di Castelraimondo. In campo non mancava mai. In segno di rispetto nei confronti di uno sportivo modello la società ha annullato ogni attività sia ieri che oggi. “Edoardo – hanno detto alcuni colleghi del papà – era un ragazzo composto, preciso, senza parole volgari sulle labbra”. Tanti, da Fabriano, hanno raggiunto ieri la camera ardente allestita presso l’obitorio di Camerino per dare l’ultimo saluto a una vita spezzata sulla strada. <Tu e Gian Maria – hanno scritto su Facebook gli amici del Liceo Volterra – guardateci dal cielo>. Ieri, intanto, Marischio ha salutato Pietro Ferretti, il meccanico deceduto venerdì a 63 anni.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati