INAUGURAZIONE CAMPO SPORTIVO MATELICA, ARRIVA MALAGÒ

La S.S.Matelica comunica che l’inaugurazione del nuovo campo sportivo dello stadio Comunale, in località Boschetto a MateLica, sarà lunedì 10 ottobre a partire dalle ore 17 alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò. Inizia dunque il conto alla rovescia. Al taglio del nastro, insieme alla massima carica sportiva italiana, la società ha provveduto a inoltrare il suo invito a tutte le autorità regionali, comunali e locali legate allo sport. Un appuntamento che sarà un’autentica giornata di festa, nella quale sarà coinvolta la cittadinanza intera, che vive con grande attesa quello che si presenta come un vero e proprio evento. Saranno coinvolte, infatti, tutte le associazioni sportive matelicesi, che comporranno una spettacolare coreografia. Momenti di spettacolo si alterneranno a una sorta di sfilata degli atleti e il tutto si chiuderà con una sorpresa finale. Non poteva essere altrimenti, d’altronde, per l’inaugurazione del primo impianto del genere in Italia, fatta esclusione per il campo di Milanello. Matelica potrà vantare un fiore all’occhiello su tutto il panorama nazionale, realizzato in tempi record grazie al duro lavoro e all’impegno delle ditte, ma anche di tanti volontari che notte e giorno hanno dato il proprio contributo questa estate affinchè il nuovo impianto diventasse realtà.

Il 4 luglio sono iniziati i lavori che sono terminati, come aveva promesso il presidente della S.S.Matelica, Mauro Canil, per la prima gara casalinga del campionato di serie D. Il nuovissimo manto in sintetico è soltanto una prima fase del progetto in programma per lo stadio. Al contempo, infatti, sono iniziati anche i lavori per la costruzione di una nuova struttura che ospiterà sei nuovi spogliatoi, un magazzino, una sala multiuso, sala riunioni e sala stampa. Questa seconda fase terminerà, come da programma, entro dicembre. Un’infrastruttura resa possibile grazie all’investimento dalle aziende matelicesi Fidea e Halley, che agevolerà le attività sportive di tanti giovani del territorio e che non poteva che essere inaugurata da una carica importante come il presidente del Coni Giovanni Malagò che condividerà con Matelica e non solo questo momento di grande festa per un intero territorio. Nell’occasione non si ferma il pensiero verso le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto del 24 agosto e sarà promossa una raccolta fondi il cui ricavato sarà consegnato personalmente dal presidente Mauro Canil ai sindaci dei paesi coinvolti. (C.S.)

Nella foto Canil, Malagò e il figlio

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati