TERREMOTO, BRUXELLES: RICOSTRUZIONE CON FONDI UE

La Commissione europea annuncia l’erogazione di una prima tranche di aiuti per un totale di 30 milioni di euro, come pagamento anticipato dal Fondo di solidarietà Ue, per i terremoti in centro Italia. Lo ha detto il commissario europeo alle Politiche regionali Corina Cretu intervenendo ad un dibattito al Parlamento europeo. Entro una settimana l’Italia riceverà un primo versamento di 30 milioni, l’importo più alto che possa essere versato a titolo di anticipo. La Commissione Ue propone di finanziare totalmente le operazioni di ricostruzione legate al terremoto nell’ambito dei programmi dei fondi strutturali, ha detto Cretu. Bruxelles propone di modificare il regolamento sulla politica di coesione 2014-2020 e introdurre la possibilità di finanziare totalmente la ricostruzione, compreso il restauro del patrimonio culturale, col Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr).

Ansa

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati