OMICIDIO HARVINDER, CASSAZIONE CONFERMA LE CONDANNE

Si è chiuso il processo sull’omicidio di Harvinder Dhaliwal ucciso a Fabriano nel quartiere Pisana. La Corte di Cassazione I^ Sezione Penale, infatti, ha rigettato i ricorsi presentati da Jagdeep Singh e Sartaj Singh contro la sentenza della Corte d’Assise di Appello di Ancona che l’ha condannati a febbraio scorso per l’omicidio con calci, bastoni e spranga di ferro con una lama sulla punta, del giovane Harvinder. Il fatto risale al 3 novembre 2013, il decesso, invece, è avvenuto il giorno dopo, 4 novembre. I due ora dovranno ora scontare una pena definitiva di 17 e 16 anni di reclusione. La Corte ha riconosciuto anche l’aggravante di aver commesso il fatto in più di cinque persone e di essersi avvalsi si un minore e ha confermato le sentenze di condanna emesse, condannando i ricorrenti anche alle spese processuali ed al versamento ciascuno della somma di 1.500 euro da versare alla Cassa Ammende oltre al rimborso delle spese legali alla parte civile.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati