TENTATO FURTO IN PIENO GIORNO, LADRI ACROBATI IN AZIONE NEL FABRIANESE

Ladri in azione anche di giorno. Cinque tentativi di furto tra San Donato, nel Fabrianese, e Sassoferrato in otto giorni. La banda, però, si è sempre dovuta arrendere grazie agli allarmi inserite che hanno iniziato a suonare. Prese di mira diverse case in via Roma di Sassoferrato. Nelle ore notturne i ladri hanno provato a forzare quattro porte finestre di altrettanti appartamenti senza riuscirci. E’ andata diversamente, invece, in un’abitazione di San Donato. Ignoti, in pieno giorno, sono saliti al primo piano arrampicandosi sulla grondaia. Una volta arrivati sul balcone hanno forzato la finestra e sono entrati. Il piano, però, non ha funzionato perché l’allarme perimetrale attivo ha iniziato a suonare e i ladri acrobati sono dovuti fuggire. Con molta probabilità la banda si era appostata in zona; non capita spesso, infatti, un blitz in una casa alle ore 14. Potenziati i controlli. Ieri, intanto, è arrivato a Fabriano il nuovo commissario: è Sandro Tommasi, già dirigente dell’Ufficio prevenzione generale e del soccorso pubblico della questura di Macerata che ha preso il posto del vice questore Morra che si è trasferito a Jesi.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati