FABRIANO, “TUO GENERO RISCHIA L’ARRESTO, DEVI PAGARE”. MILITARI EVITANO TRUFFA

I carabinieri di Fabriano hanno denunciato per tentata truffa un 45enne di Napoli. Nei giorni scorsi aveva raggiunto il Fabrianese per raggirare una vecchietta di 70 residente in città con la tecnica dell’incidente stradale. Prima un complice ha telefonato alla donna per riferire che suo genero aveva provocato un grave incidente poco prima ed essendo colpevole rischiava l’arresto disposto dal Tribunale di Perugia. Per evitarlo, però, avrebbe dovuto versare 5.200 euro al collega che sarebbe arrivato, dopo poco, nell’abitazione.

La donna prende tempo, sembra convinta della bontà delle parole dell’uomo al telefono e riferisce di non avere a disposizione quella somma, ma 100 grammi d’oro. Affare fatto. Poi la sorpresa che non ti aspetti. L’anziana telefona a un parente che, insospettito di quello strano giro, chiama i carabinieri. Sul posto la pattuglia inizia ad indagare, mentre un’altra inizia a controllare i mezzi in circolazione nelle vicinanze.

Viene fermata una macchina dove viaggiava proprio l’uomo residente in Campania in compagnia di un’altra persona: sul navigatore aveva impostato l’indirizzo della nonnina: è stato così denunciato per tentato furto. La truffa è stata sventata poco prima del suo arrivo nella casa della nonnina per ritirare l’oro. Caccia al complice che, al telefono, stava cercando di ingannare la donna. Inutile ribadire, ancora una volta, che nessuno si presenterà mai a casa per chiedere soldi per incidenti stradali.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati