TUTTI GLI EVENTI DELLA SETTIMANA IN UN CLICK!

Tutti gli eventi dal 27 marzo al 2 aprile a Fabriano. Prendete nota!

Lunedì 27 marzo e martedì 28 marzo alle ore 18 presso il Teatro San Giovanni Bosco prosegue il percorso di approfondimento sul linguaggio del cinema con Giovanni Covini dal titolo “Il viaggio dell’eroe verso se stesso”. Covini è un grande regista e sceneggiatore, docente di Linguaggio Cinematografico, presso la Scuola Grassi-Milano Teatro e la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano. Per informazioni chiamare la segreteria del Liceo Scientifico Vito Volterra.  Tel. 0732 5775

Lunedì 27 e martedì 28 marzo ci sarà il corso di agricoltura organica e rigenerativa per l’orto familiare, tenuto da Matteo Mancini dell’ONG Deafal. In questo corso si impara a coltivare prodotti sani e di alta qualità. Il corso è rivolto a tutti i cittadini che vogliono partecipare al bando di assegnazione di particelle di terreno da parte del Comune di Fabriano nell’ambito del progetto “Orti sociali”. INFO: ANDREA: 320 0391711

Mercoledì 29 marzo appuntamento alle ore 9.00 alla Biblioteca Comunale per tutti gli iscritti al convegno “Patologie oncologiche e lavoro: vecchi rischi e nuove attenzioni.”

Giovedì 30 marzo nuovo incontro organizzato dal Circolo del Cinema: Rassegna cinematografica “Quattro film che hai sentito nominare e che forse non hai mai visto”. Ore 17.00 Biblioteca Multimediale.

L’Associazione Sergio Luciani dal 31 marzo al 2 aprile venderà nel Loggiato San Giovanni Battista le uova di Pasqua “L’uovo della speranza”. Il ricavato della vendita andrà devoluto alla ricerca per sconfiggere la leucemia. Ricordiamoci sempre che attraverso la spesa si sceglie non solo il prodotto, ma anche quale logica di mercato sostenere.

Venerdì 31 marzo alle 16.30 presso l’Oratorio della Carità ci sarà il convegno “4.0 Connecting Minds Creating the future”, organizzato dalla Fondazione Carifac. Questo convegno guarda al futuro. L’Industria 4.0 è un fenomeno a livello mondiale che probabilmente cambierà in maniera radicale i processi produttivi di tutto il comparto manifatturiero e non solo. Le nuove tecnologie, nell’ambito di una visione evolutiva di frontiera, trasformeranno il modo di progettare, realizzare e distribuire i prodotti, mettendo in comunicazione tra loro, tramite la rete, semilavorati, macchine, fabbriche e prodotti finiti, che diventano intelligenti grazie a sensori e device.

Ore 17.00 venerdì 31 marzo la sezione ragazzi della Biblioteca multimediale “R. Sassi” si trasferisce alla Pinacoteca Molajoli per un appuntamento dedicato all’ arte da leggere! Artisti che dipingono come bambini e bambini che colorano come artisti. Libri da leggere, quadri da osservare…anzi no! Libri da osservare e quadri da leggere…e ancora…storie colorate come un arcobaleno e tanto altro. Le emozioni delle letture ad alta voce unite alla magia delle opere d’arte e alla creatività dei bambini. L’iniziativa è rivolta ai piccoli lettori dai 5 ai 10 anni, accompagnati dai genitori, ed è gratuita, ma è necessaria la prenotazione al numero 0732 709379 (da martedì a sabato h 9-13 e 16-19). Le letture sul tema dell’arte e dei colori saranno completate da una breve attività creativa di gruppo.

Sabato 1 aprile presso la Biblioteca Comunale alle ore 16.30 verrà presentato il libro di favole “Il volo del soffione” di Mirella Morelli. «In questo libro ascoltiamo la natura, e talvolta persino gli astri” osserva Giuseppe Pellegrino nella prefazione: “Ascoltiamo proprio ciò che ignoriamo: piccoli insetti, uccelli e animali, come protagonisti di un mondo meraviglioso e muto, che nella favola si evolve acquistando la parola. E tutto attraverso il volo di un intrepido soffione e dell’unico filo conduttore rappresentato dal semino errante, emblema di conoscenza e libertà, che attraverso la libertà stessa acquisisce conoscenza. Dieci episodi scandiscono questo viaggio, dieci piccole storie in forma di favola che illuminano un unico racconto».

Al teatro San Giovanni Bosco sabato 1 aprile alle 21.15 appuntamento con “Il Barbiere di Siviglia” Opera lirica ridotta per teatri più piccoli. Musica dal vivo e cantanti lirici d’eccezione. Possibilità di prenotare i biglietti al numero 0732625641.

Per domenica 2 aprile il gruppo micologico naturalistico fabrianese ha organizzato l’uscita volontaria e gratuita per “ Pulizia dei Monticelli”. L’appuntamento è alle ore 8.30 nel Piazzale della Chiesa Sacra Famiglia.

Domenica 2 aprile non si può perdere la bella camminata “Via balbo si muove”. “We Move”, giovane associazione che opera a Fabriano sul fronte sportivo e culturale, propone una camminata non competitiva di circa 4 km per le vie del centro. L’evento si propone di sensibilizzare la popolazione del territorio all’attività fisica e al mantenimento del corretto stile di vita. I partecipanti riceveranno un kit gara al momento dell’iscrizione (8 euro) il quale conterrà anche un ticket valido come omaggio per un buffet organizzato dallo staff della Taverna del Palazzo, previsto al termine dell’evento, inoltre si avranno delle promozioni presso i locali Lo Sverso, La Taverna del Palazzo ed il bar L’Angoletto. L’appuntamento è per domenica 2 aprile alle 14 nei pressi dello Chalet dei Giardini Regina Margherita. Media Partner Ufficiale Radio Gold. Per maggiori informazioni, seguire l’evento presso la pagina ufficiale dell’associazione We Move Association, oppure contattare gli organizzatori ai recapiti: 3338568284 (Gabriele Pellicciari). Email: associazionewemove@gmail.com

Domenica 2 aprile è la Giornata Mondiale dell’Autismo, per l’occasione la Fontana Sturinalto si colorerà di blu, colore simbolo di questa malattia.

Francesca Agostinelli

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati