LA CHIAMATA PUBBLICA DEGLI ASSESSORI E IL CANTIERE A MONTEFANO

“La certificazione da parte del Movimento è arrivata, ora partiamo con la chiamata pubblica degli assessori”. Lo ha detto questa mattina il candidato sindaco cinque stelle Gabriele Santarelli nel corso di una conferenza stampa (foto). “Abbiamo diverse professionalità all’interno del gruppo – ha precisato – ma cerchiamo persone all’esterno e perchè no anche fuori Fabriano, che si vogliono mettere in gioco per cambiare questa città. La nostra idea prevede 5-6 assessori tecnici che, a seguito di delibera da parte del consigli comunale, impostano il lavoro insieme ai dirigenti.” Per presentare le candidature c’è tempo fino al 10 maggio e tutte le informazioni si trovano sul sito internet del Movimento. Intanto domani e domenica va avanti la raccolta delle firme per la lista.

Il sequestro della Forestale

Sul fermo amministrativo dei carabinieri forestali al cantiere a Montefano di Fabriano, poco lontano dall’eremo di San Silvestro, Gabriele Santarelli ha precisato che “si attende il pronunciamento della Magistratura. Il cantiere era attivo da due anni e sono stati effettuati numerosi controlli da parte delle autorità competenti che non hanno mai rilevato nulla. Il cantiere – ha detto il candidato sindaco – avrebbe dovuto chiudere oggi. Poi sarebbero iniziati i lavori di recupero dell’area come da progetto. Sembra che ci sono divergenze tra le prescrizioni e il lavoro fatto. Io non ho nessun ruolo in questa cosa. Il tecnico responsabile lavora con la cooperativa Efedra che ha stipulato contratto con i monaci silvestrini e si difenderà. E’ strumentale che tutto sia accaduto oggi”.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati