IN 6.700 TRA GROTTE E MUSEO DELLA CARTA

Il week end del primo maggio ha fatto segnare un altro buon risultato ai musei del Fabrianese. Prosegue, così, il periodo positivo per le Grotte di Frasassi e il Museo della Carta e della Filigrana iniziato a Pasqua. Nel dettaglio sono stati più di 5.400 i biglietti staccati, da venerdì scorso a ieri, festa dei lavoratori, dal complesso ipogeo di Genga in leggero aumento rispetto al ponte del 25 aprile. A Fabriano, invece, hanno ammirato il Museo della Carta più di 1.300 persone che poi hanno effettuato anche il giro al Complesso San Benedetto e in centro storico. Il bilancio, tra Grotte e Museo della Carta, parla di circa 500 biglietti in più staccati nel fine settimana. Circa 15 i camper arrivati in città con alcuni utenti che hanno polemizzato per i pochi servizi offerti nell’area camper di via Campo Sportivo. Visitatori anche al Museo Diocesano visitato, dall’inaugurazione avvenuta nel settembre 2015, da più di 5mila persone. Successo anche per il 1 maggio al Parco archeologico di Sentinum di Sassoferrato.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati