SASSOFERRATO, PERDE IL CONTROLLO DEL TRATTORE, GRAVISSIMO ALL’OSPEDALE

Gravissimo incidente, ieri, a Sassoferrato, nelle campagne tra Radicosa e Cabernardi. Stava lavorando sui campi intorno alla sua fattoria, quando per cause ancora tutte da accertare, G. M., di 54 anni, ha perso il controllo del suo trattore (FOTO). Il mezzo è scivolato su una delle ripide scarpate vicino all’azienda agricola e ha finito la sua corsa capovolto nel fosso che dista una trentina di metri più giù. L’uomo imprigionato dalla cabina era in parte immerso nelle acque del rio gonfio d’acqua ed ha rischiato di annegare. E’ stata la moglie ed il figlio ad accorgersi che qualcosa era successo quando per cena, il marito ancora non era rientrato. E sono stati proprio loro a trovarlo nel fosso, sotto il ponticello che collega la fattoria alla strada che passa dietro al cimitero delle Brecce Tinte di Cabernardi. Tempo di risalire in azienda e di chiamare i soccorsi, sul posto sono intervenuti la squadra medica del 118 in postazione a Sassoferrato, due mezzi dei vigili del fuoco della caserma di Arcevia e i carabinieri. Soccorsi che le torrenziali piogge cadute poche ore prima hanno resi ancora più difficili. Ora è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Profili di Fabriano.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati