UN NUOVO SACERDOTE, OGGI L’ORDINAZIONE A SAN VENANZIO

Festa oggi, sabato 7 ottobre, a Fabriano per l’ordinazione sacerdotale del diacono Marco Mondelci. Il rito inizierà questo pomeriggio alle ore 18 presso la cattedrale San Venanzio e sarà presieduto dal vescovo diocesano, monsignor Stefano Russo. Don Marco, membro della Comunità Papa Giovanni XXIII, ha 37 anni ed è cresciuto a Falconara Marittima. “La mia vocazione – racconta – è nata proprio in famiglia. La messa domenicale, la preghiera in casa, la benedizione dei miei genitori prima di andare a letto, il catechismo, l’oratorio, il gruppo lupetti degli scout, sono state esperienze di fede che mi hanno aiutato ad ascoltare, riconoscere ed accogliere seriamente la presenza di Gesù nella mia vita”. La sua vocazione nasce ad Ancona aiutando i senza fissa dimora. “Proprio per questa esigenza di dare senso alla mia vita cominciavo a rendermi conto che Gesù mi stava invitando a lasciare tutto per seguirlo. Nacque così il desiderio di prestare servizio volontario presso alcune associazioni impegnate nell’accoglienza dei più bisognosi”. Poi l’incontro con l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII fondata da Don Oreste Benzi di cui oggi don Marco è membro. “Un giorno – ricorda – un povero consapevole di aver sbagliato e di aver tradito la fiducia di alcune persone che lo stavano aiutando mi chiese aiuto per avanzare una nuova richiesta di accoglienza presso il centro guidato da don Oreste Benzi. Rimasi subito colpito dalla fiducia che gli operatori riponevano in quell’uomo che li aveva traditi e dal loro desiderio di perdonarlo”. La sua vita è cambiata grazie a quell’incontro e alla formazione vicino agli ultimi proprio come la sognava don Benzi. Don Marco oggi vive in una frazione di Fabriano, presso una casa dell’associazione che accoglie ragazze vittime di violenza; il coordinatore di questa struttura è don Aldo Buonaiuto insieme ad una coppia di sposi che hanno fatto della comunità la loro famiglia. Saranno in festa con lui anche le parrocchie di San Donato, Murazzano, San Giuseppe Lavoratore e Regina Pacis. La prima Messa domani, domenica 8 ottobre, è prevista a Pongeli di Ostra, nella chiesa dove è stato battezzato, poi domenica 15 ottobre, alle ore 10,30, nella chiesa Regina Pacis di Matelica. Leggi l’intervista a Don Marcowww.radiogold.tv/?p=29506.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati