FONDAZIONE GUELFO: “CREARE UN CIRCUITO MUSEALE CONTEMPORANEO”

La Fondazione Museo Guelfo, in occasione dell’inizio ufficiale dei lavori per la realizzazione del Museo Guelfo e Internazionale di Arte Contemporanea, per iniziativa della Presidente la Professoressa Marisa Bianchini, da sempre particolarmente sensibile e attenta alla designazione UNESCO di Fabriano Città Creativa, promuove la creazione di un Circuito Museale Contemporaneo per la realizzazione di una rete regionale dei musei e delle collezioni di arte contemporeanea. Un vero e proprio “network” dei contenitori culturali della Regione Marche. Strutture di rilievo che espongono opere e collezioni appartenenti al periodo artistico contemporaneo. Il Circuito Museale potrebbe partire proprio da Fabriano, con la prestigiosa collezione Ruggeri –Mannucci, allestita presso i locali della Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, con la collezione “La Casa di Ester” allestita all’interno della Pinacoteca Civica “Bruno Molajoli” che comprende opere dei grandi protagonisti del 900 italiano come Balla, De Chirico, Dorazio, Burri, Fontana, Arnaldo Pomodoro. La rete museale potrebbe proseguire poi con la Galleria Civica di Arte Contemporanea di Sassoferrato, il MAM’S (locali che attualmente ospitano la mostra del momento, “La Devota Bellezza” dedicata a Giovan Battista Salvi detto “il Sassoferrato”), con la Galleria di Arte Contemporanea “Osvaldo Licini” di Ascoli Piceno e tante altre perle della nostra regione come le sezioni di arte novecentesca della Pinacoteca  Civica di Jesi, della Pinacoteca Podesti di Ancona e la Collezione del 900 italiano di Palazzo Ricci a Macerata. “Una rete che potrebbe rappresentare senza dubbio un valore aggiunto per tutto il nostro territorio – replica la Presidente della Fondazione Museo Guelfo – per ora l’auspicio è quello di collegare le strutture della Regione, ma in futuro si potrebbe pensare anche ad un network che comprenda anche altre realtà di spicco di livello nazionale”.

em

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati